Miglio al pesto di bietole, tonno e pomodorini - Cr_eative
Blog post

MIGLIO AL PESTO DI BIETOLE, TONNO E POMODORINI

Aprile 14, 2016Michela Dessì

Oggi festeggio un anno della mia “rinascita alimentare” con una nuova ricetta che vede protagonista un alimento che se pur conosciuto non avevo ancora provato: il Miglio.

Le proprietà del miglio

Il miglio è  cereale ricco di nutrienti e di facile conservazione. In Europa la sua coltivazione era originariamente poco diffusa tanto da essere destinato principalmente alla nutrizione animale. Negli ultimi tempi, invece, si è assistito ad un aumento del suo consumo. I suoi piccolissimi chicchi presentano importanti proprietà nutrizionali:

  • assenza di glutine che il rende molto digeribili e adatti ai celiaci;
  • ottimo contenuto proteico, completo e più assimilabile rispetto a quello di altri cereali;
  • fonte di sali minerali come ferro e fosforo e di vitamine;
  • basso contenuto di lipidi, costituito quasi interamente da acidi grassi (Omega3 e Omega6);
  • potere alcalinizzante che li rende un rimedio naturale per l’acidità di stomaco;
  • ricco contenuto di fibre in grado di aiutare le funzioni intestinali.

I Semi di Miglio Biologici li trovate nel sito della Benessence, sono davvero ottimi e veloci da preparare. Non hanno bisogno di ammollo, sono pronti in 20 minuti e possono essere usati per tantissime pietanze come zuppe, polpette, sformati, insalate e piatti unici.

Nella ricetta che vi propongo il Miglio Benessence incontra la tradizione sarda in una versione in stile #mangiapositivo della pasta alla carlofortina. Si tratta di un primo a base di tonno, pesto e pomodorini. Per questioni pratiche, ho sostituito il tonno fresco con quello al naturale in scatola e al posto del pesto classico ho preparato una crema di bietole. Risultato riuscitissimo che merita senza dubbio il bis ed è perfetto anche per i pranzi in ufficio. La ricetta è facilmente adattabile per chi è vegan, sostituendo il pesce con dei legumi come i ceci e il parmigiano con del lievito in scaglie.

Vi lascio alla ricetta completa, buon pranzo con il Miglio Bio Benessence!

Stampa Ricetta

Miglio al pesto di bietole, tonno e pomodorini

Ingredienti

  • 140 g Miglio Decorticato Bio
  • 420 ml Acqua
  • Bietole
  • 2 cucchiaini Olio Evo
  • 1 cucchiaino Parmigiano
  • 2 Pomodoro
  • 2 scatolette Tonno

Procedimento

  • 1)

    Sbollentate le bietole e lasciarle raffreddare.
    Frullatele nel mixer, aggiungendo un cucchiaino di olio evo e uno di parmigiano.
    Una volta ottenuta una cosistenza cremosa (se necessario aggiungete anche un po’ di acqua di cottura), riponete il pesto in frigo.

  • 2)

    In una pentola a fiamma bassa, cuocete i semi di miglio in acqua salata (Acqua di cottura : Cereale 3:1) per circa 20 minuti. Mescolate di tanto in tanto per evitare che si attacchino.

  • 3)

    Tagliate i pomodori a dadini e sgocciolate bene il tonno.
    Trascorso il tempo, scolate i semi di miglio e conditeli con il pesto, i pomodori, il tonno e un cucchiaino di olio evo a crudo.

Ricetta Precedente Prossima Ricetta