Panada sarda di verdure: ricetta vegan del Pastificio Sa Panada - Cr_eative
Blog post

PANADA SARDA DI VERDURE

Settembre 22, 2019Michela Dessì

La panada di Oschiri è un piccolo fagottino costituito da due cerchi di pasta uniti ai bordi con un piccolo ricamo, che racchiude una farcitura golosa. Voglio condividere con voi una versione che è una reinterpretazione di quella tradizionale, ma che conserva comunque l’autenticità dei suoi sapori e valori. In questo articolo vi spiegherò come preparare una panada sarda di verdure, una ricetta vegana che va incontro all’esigenza di tutti i palati.

Come fare la panada sarda di verdure

Questa ricetta non è farina del mio sacco, bensì è frutto dell’amicizia nata con Sa Panada, pastificio artigiano di Oschiri. Insieme ai bellissimi ricordi di #SaPanada30, l’evento organizzato per i suoi 30 anni di attività, ho portato a casa con me anche la loro ricetta della panada con verdure.

Clicca qui per leggere l’articolo racconto #SaPanada30: alla scoperta della panada sarda e di Oschiri!

Si tratta di una variante della tradizionale panada con carne, ma la differenza non sta solo nel ripieno. Nell’impasto, al posto dello strutto, viene utilizzato l’olio extravergine di oliva. Una ricetta della panada sarda senza strutto e, quindi, una versione vegan!

La panada di verdure vegan: la ricetta dell’azienda Sa Panada

La ricetta è quella originale del Pastificio Sa Panada, ma nel caso non abbiate il tempo di mettervi ai fornelli potete acquistarle online.

Vi riporto proprio la ricetta che ci hanno regalato Laura, Valentina e Martina, le proprietarie dell’azienda.

Nell’impasto all’olio d’oliva è racchiuso un ripieno preparato con un mix di verdure estive (zucchine, melanzane e peperoni) insaporite con cipolla e prezzemolo tritati. Il ripieno viene inserito a crudo e cotto all’interno del fagottino di pasta con il vapore generato durante le cottura in forno.

Qui di fianco vi lascio invece un piccolo video sulla chiusura della panada, una cucitura che richiede tanta manualità e che sembra un ricamo meraviglioso.

Se provate la ricetta e la postate sui social non dimenticate di usare gli hashtag #mangiapositivo e #sapanada!

Stampa Ricetta

Panada di verdure

Ingredienti

  • 500 g Semolato rimacinato di grano duro
  • 100 g Olio extra vergine di oliva
  • q.b. Acqua
  • q.b. Sale
  • 250 g Zucchine
  • 150 g Melanzane
  • 50 g Peperoni rossi
  • q.b. Cipolla
  • q.b. Prezzemolo

Procedimento

  • 1)

    Per ottenere l’impasto unite semolato, olio extra vergine di oliva, acqua e sale. Lavorate energicamente e
    lasciate riposare 30 minuti.

  • 2)

    Tagliate a piccolissimi pezzi le verdure e conditele con cipolla e prezzemolo tritati. Dovrete mettere il tutto a crudo nella panada.

  • 3)

    Stendete la pasta con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia non troppo sottile. Aiutandovi con un coppapasta, create dei dischi di pasta di circa 7 cm di diametro per la base e 4 cm di diametro per il tappo.

  • 4)

    Posizionate il ripieno sul disco più grande e adagiate sopra il disco più piccolo. Unite perfettamente i lembi
    dei due dischi di pasta e rifinite con una delicatissima cucitura.

    Cuocete per 20/25 minuti forno preriscaldato a 180°C, fino a doratura desiderata.

Ricetta Precedente Prossima Ricetta